Pietra di Ostuni, Pietra Leccese, Pietre Naturali

Le pietre naturali per edilizia e complementi d’arredo

tipi di pietre naturali - Texunshop.com

Le pietre naturali che madre natura generosamente ci offre hanno trovato da sempre largo impiego nel campo dell’edilizia, dei rivestimenti interni ed esterni, dell’oggettistica e dei complementi d’arredo. Sculture, bassorilievi, piedistalli, statue, lampade, non v’è limite a ciò che è possibile realizzare con le pietre naturali. Ma quali sono le pietre naturali ed in cosa si differenziano tra di loro? Scopriamolo assieme.

Caratteristiche delle pietre naturali

Le pietre naturali sono per definizione totalmente ed assolutamente biocompatibili, atossiche ed ignifughe. Sono prodotti “vivi”, ed altamente resistenti, dunque destinati a durare a lungo nel tempo. Non a caso i più bei monumenti del mondo, come il Colosseo, le Piramidi e molti altri, sono ancora perfettamente integri, pronti a mostrarsi in tutta la loro straordinaria bellezza anche alle generazioni future. Con le pietre naturali si può fare e si è fatto davvero di tutto: creare frantoi, mortai, oggetti da lavoro, forni, strade. Oggi scegliere le pietre naturali significa anche fare una scelta rispettosa dell’ambiente. Si pensi che estrarre un blocco di pietra dal sottosuolo è molto meno impattante sull’ambiente che estrarre sabbie o argille per poi colorarle e trattarle con prodotti di origine chimica quali resine e coloranti. Inoltre, le pietre naturali donano alle abitazioni ed agli ambienti nei quali sono impiegate un senso di naturalezza, di comfort, di benessere psicofisico e di eleganza che un prodotto industriale non potrà mai dare.

Le pietre naturali, i migliori materiali per la tua casa ed il tuo home design

Le pietre naturali oggi in uso per ciò che concerne il campo dei rivestimenti interni ed esterni e la realizzazione di complementi d’arredo, si distinguono in 3 categorie:

  1. Calcari lucidabili (come marmi ed onici)
  2. Silicati lucidabili (come granito, porfido, quarzite, serpentina, beola e serizzo)
  3. Calcari non lucidabili (come pietre, ardesie e travertini)

Le pietre naturali maggiormente usate in edilizia urbana, privata e per l’home decor

Ora che abbiamo chiara la classificazione di base delle pietre naturali, passiamo in rassegna quelle che “vanno per la maggiore” e che non è inusuale incontrare tanto nelle nostre città, quanto nelle abitazioni private.

Travertino

E’ un marmo dal colore giallo ocra, che trova largo impiego sia nei rivestimenti esterni che in quelli interni. Molto usato per piani di lavoro nelle cucine e come rivestimento nei bagni.

Il Travertino è il protagonista di alcuni tra i più bei monumenti d’Italia

Granito

Lo si trova in vari colori ma più spesso è di colore grigio e bianco. Anche il granito come il travertino si usa sia esternamente che internamente, ed anch’esso è spesso protagonista di bagni e cucine, così come di scale e gradini.

Porfido

Di colore grigio / nocciola, il porfido trova largo impiego nell’edilizia urbana. E’ il protagonista delle strade dei centri storici di molte città, dei vialetti, ma anche di muretti ed altri decori esterni.

L’uso classico del porfido nelle pavimentazioni urbane

Pietra Leccese

E’ una pietra naturale dal colore ambrato facilmente lavorabile e molto elegante. Trova impiego sia nel campo dei rivestimenti esterni (non a caso è la protagonista del Barocco Leccese) e di quelli interni. La si usa per dar vita a complementi d’arredo per la casa e per il giardino di piccole o grandi dimensioni. Vi si possono realizzare caminetti, fontane, frontoni, archi, colonne, ma anche vasi, piantane e lampade in pietra leccese.

piantana in pietra leccese - Texunshop.com
La straordinaria versatilità della Pietra Leccese

Pietra di Ostuni

E’ una pietra straordinariamente bianca ed elegante, anch’essa facilmente lavorabile e molto versatile, ideale per rivestimenti esterni ed interni, realizzazione di complementi d’arredo, elementi architettonici e piccoli oggetti per la casa.

Basalto

Di origine vulcanica, trova largo impiego nell’edilizia urbana con particolare riferimento alle pavimentazioni e nell’edilizia privata per quanto riguarda le aree esterne.

Pietra di Luserna

Dall’aspetto chic e raffinato, la si usa in ambienti sia esterni che interni, per donare un tocco rustico e sofisticato. Molto usata per i pavimenti.

Quarzite

Disponibile in vari colori, trova impiego nei bordi delle piscine, pavimentazione di vialetti ed occasionalmente negli ambienti interni.

Arenaria

L’arenaria è una pietra di pregio che trova impiego in ambienti privati come uffici, ma anche abitazioni private, per un tocco glamour e alla moda.

Ardesia

Disponibile in una gamma di colori che spaziano dal grigio-verde al nero, l’ardesia è una pietra naturale molto resistente che trova impiego sovente in ambienti esterni. Si trovano, ad ogni modo, anche piccoli oggetti di design in ardesia.

Vecchi Cottage con tetti in Ardesia

La nostra carrellata delle pietre naturali termina qui ma sicuramente ve ne sono molte altre che non mancheremo di menzionare in altre occasioni. Quelle sopracitate ,sono forse quelle più in uso e più in voga al giorno oggi. Texun è azienda specializzata nella estrazione e lavorazione della pietra leccese e della pietra di Ostuni. Siamo a tua disposizione per qualunque tipologia di realizzazione tu abbia in mente, dal piccolo complemento d’arredo come idea regalo, sino alle lampade in pietra leccese, capaci di donare calore ed atmosfera ai tuoi ambienti, per arrivare a progetti ambiziosi e creativi, come fontane, camini, tavoli in pietra e cristallo e molto altro.

Chiamaci, saremo lieti di metterci al tuo servizio.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *